Cagliari, svolta a sorpresa: Cellino rifiuta gli americani e vende a Giulini

Massimo Cellino (getty images)
Massimo Cellino (getty images)

 

Colpo di scena a Cagliari. Quando sembrava ormai tutto fatto per il passaggio di consegne da Massimo Cellino a un fondo americano, l’operazione si è arenata per motivi non ancora precisati e la trattativa è così saltata. A questo punto, il Presidente del club rossoblu, ha ripreso le trattative con Tommaso Giulini, Presidente di Fluorsid, e la cessione sembra ormai cosa fatta. 45 milioni per il club e il centro sportivo di Assemini. Cellino avrebbe firmato un preliminare di accordo e a breve potrebbe arrivare l’ufficialità. Si chiudono così i sogni dei tifosi del Cagliari che sognavano uno stadio nuovo, come prospettato inizialmente dagli americani, dovendosi nuovamente accontentare di un Sant’Elia che ha ricevuto l’ok per il completamento dei lavori per portare la capienza da 5000 persone a 16000.

Redazione online