La Lazio è da Champions: 4-2 al Cagliari. Super Klose

Miroslav Klose (getty images)
Miroslav Klose (getty images)

Nel match che ha chiuso la 10.ma giornata di Serie A, la Lazio Si Stefano Pioli ha battuto 4-2 il Cagliari e ha aggancia la Sampdoria al terzo posto in classifica entrando prepotentemente in zona Champions. All’Olimpico, i biancocelesti hanno segnato 3 gol nel primo tempo grazie a Mauri (7′) e alla doppietta di Klose (25′ e 26′). Nella seconda frazione di gioco si svegliano i sardi, che accorciano le distanze con l’autogol di Braafheid (48′) e con la rete di Joao Pedro (84′). Ederson chiude i conti al 92′, Ibarbo espulso al 72′ per fallo di reazione.

LE PAGELLE DI LAZIO CAGLIARI

Lazio (4-3-3): Marchetti 6, Pereirinha 6, De Vrij 6, Ciani 6.5, Braafheid 5, Parolo 5.5, Biglia 6.5, Mauri 6.5 (43′ st Ederson 6.5), Candreva 7, Klose 8 (17′ st Djordjevic sv), Lulic 7.5 (34′ st Onazi sv). (1 Berisha, 77 Strakosha, 27 Cana, 85 Novaretti, 13 Konko, 15 A. Gonzalez, 24 Ledesma, 23 Onazi, 32 Cataldi, 7 Anderson). All.: Pioli 7.

Cagliari (4-3-3): Cragno 5.5, Pisano 4.5 (13′ st Balzano sv), Ceppitelli 5 (13′ st Benedetti 6.5), Rossettini 6, Murru 5, Crisetig 5 (34′ st Joao Pedro sv), Conti 6, Ekdal 6.5, Ibarbo 5.5, Sau 7, Cossu 6. (1 Colombi, 33 Capuano, 12 Capello, 16 Dessena, 30 Donsah, 9 Longo, 17 Farias). All.: Zeman 6.

Arbitro: Di Bello di Brindisi 6.5.

Reti: nel pt 7′ Mauri, 25′ e 26′ Klose; nel st 2′ Braafheid (aut.), 40′ Joao Pedro, 48′ Ederson.

Angoli: 7-4 per il Cagliari. Recupero: 0′ e 3′. Espulso: nel st 27′ Ibarbo per fallo di reazione.

Ammoniti: De Vrij, Ceppitelli, Crisetig, Conti e Lulic per gioco falloso.

Spettatori: 30.000 circa.

REDAZIONE