In ospedale con dolori allo stomaco: ha una bottiglia nel deretano

(foto dal web)

Un paziente è arrivato in ospedale lamentandosi di dolori allo stomaco e i medici hanno scoperto che aveva una bottiglia da 16 centimetri nel deretano. I medici sono rimasti stupiti quando le radiografie hanno rivelato l’ostruzione nell’uomo di 36 anni. L’episodio è avvenuto in India. I portali locali hanno detto che l’uomo ha affermato di essere stato “sotto l’influenza dell’alcool” e quel che è successo “è accaduto accidentalmente”. Quattro chirurghi dell’Istituto di ricerca e istruzione medica di Maharaja Agrasen hanno impiegato solo mezz’ora per rimuovere l’oggetto dal deretano. La bottiglia è stata imballata in un contenitore di plastica bianca e inviata al laboratorio per ulteriori analisi. Il dottor Gopal Singal, direttore e capo del dipartimento di chirurgia, ha dichiarato di non aver mai assistito a un caso del genere.

Anche negli ospedali italiani arrivano spesso ‘vittime’ di giochi erotici finiti male, che danno vita a un fenomeno ribattezzato dei “porno-ricoveri”. Le vittime sono tendenzialmente uomini con un’età compresa tra i 50 e i 65 anni. A restare incastrati nei fondoschiena sono soprattutto ortaggi e vibratori, ma non mancano oggetti molto particolari, come appunto possono essere la bottiglietta di coca-cola, un cellulare che continua a vibrare, un barattolo di caffè o una saponetta.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM