Magalli: “Ecco la mia verità, altro che misogino”

(Websource)

Ormai il botta e risposta tra Adriana Volpe e Giancarlo Magalli è diventato un appuntamento quasi quotidiano. Pochi giorni fa si è saputo che la Volpe non è stata confermata alla conduzione de I Fatti vostri e lei si è affrettata subito ad attaccare Magalli, il fautore a suo dire di questo allontanamento: “Mi sono sentita verbalmente violentata da un collega che mi ha messo nella condizione di dover un giorno giustificare, con mia figlia, come e perchè ho svolto il mio lavoro in Rai. Un lavoro che, basato solo sulla meritocrazia, deve farla sentire orgogliosa della madre in quanto mi sono sempre comportata con il massimo rispetto nei confronti di tutti, in particolare di me stessa e dei telespettatori”.

Oggi è il turno di Giancarlo Magalli che, intervistato da Il Fatto quotidiano, si difende e contrattacca: “Non sono misogino. Ho lavorato con tutte (Simona Ventura, Milly Carlucci, Simona Marchini e Vanessa Incontrada) e ho avuto problemi solo con Adriana Volpe e Heather Parisi. Con una grande differenza tra le due: Heather è una rompipalle clamorosa, ma quando lavora una professionista assoluta”.

Sulla Volpe Magalli aggiunge: “La Volpe è stato un dolore. Sulla pelle mia. A me piace lavorare, a causa sua ci andavo con il magone. La Volpe non capisce le mie battute e me le smorza tutte. Un anno fa durante i Fatti Vostri Guardì annuncia che lei doveva lasciare la trasmissione per volare a Cannes. Adriana fiera: ‘Questa sera proiettano un film in cui sono protagonista’. La sera vado a controllare: il film era prodotto da un maestro di tennis, non era in concorso, era stata affittata una sala privata solo per proiettarlo al Festival e lei non era neanche protagonista. Nel trailer compare di passaggio mentre un cane emette forti peti”.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

F.B.