Bambina muore in modo assurdo dopo una bravata

(Websource/mirror.co.uk)

Una bambina di 8 anni è morta dopo alcuni mesi, in conseguenza di un assurdo gesto che aveva filmato per pubblicarlo su YouTube. La giovanissima vittima, il cui nome era Ki’ari Pope, aveva bevuto dell’acqua bollente con una cannuccia, in risposta alla sfida lanciata da un cugino della sua stessa età con cui aveva guardato una performance simile dalla celebre piattaforma di condivisione video. La famiglia ha fatto sapere che Ki’ari aveva iniziato entro pochissimi minuti ad avere dei problemi respiratori, fino a cadere in uno stato di incoscienza. Da lì è stata poi condotta subito in ospedale, dove le erano state riscontrate delle gravi ustioni alla bocca ed alla gola. Proprio questi hanno portato all’insorgere dei problemi di respirazione di Ki’ari, la quale ha anche dovuto subire diverse delicate operazioni chirurgiche; tra queste figura pure una tracheotomia.

Qualcuno non ha vigilato come avrebbe dovuto

Recentemente il quadro clinico della bambina sembrava aver mostrato dei miglioramenti, ma Ki’ari è morta all’improvviso lunedì scorso, ed in seguito al decesso le autorità di Boynton Beach, in Florida, hanno aperto un’indagine. Pare che le autorità che presiedono i diritti dei bambini abbiano registrato diverse negligenze da parte dei suoi parenti. Mike Carroll, un esponente del Dipartimento per la protezione dei bambini e delle famiglie della Florida, ha parlato dell’episodio come di un qualcosa “di estremamente tragico, che ci porta a dare le nostre condoglianze a tutti coloro che hanno amato Ki’ari. Abbiamo aperto una inchiesta per stabilire eventuali responsabilità”.

S.L.