Esce dall’acqua, ma si sente male. Tragedia davanti alla moglie

(Websource/archivio)

Ancora un dramma in mare, un evento che trasforma in tragedia una vacanza, una serena giornata di spiaggia e sole. La vittima è Settimio Mercutello, 73enne di Taviano in provincia di Lecce. L’uomo si trovava in compagnia della moglie a Torre Suda in località Campore e stava facendo un bagno in mare. Stando a quanto riportano i testimoni erano circa le 10.30 di ieri mattina quando l’uomo si apprestava ad uscire dall’acqua. Poco prima di raggiungere il bagnasciuga però si è accasciato sugli scogli, proprio davanti agli occhi increduli della moglie che lo stava aspettando a riva.

Il 73enne è stato immediatamente soccorso da alcuni bagnanti e pochi minuti dopo anche dal personale del 118. I sanitari hanno provato a rianimarlo in ogni modo e per diversi minuti, ma non sono riusciti a salvarlo. Davanti alla moglie hanno dovuto così dichiararne il decesso. Sul posto sono immediatamente giunti i Carabinieri di Racale e gli agenti della polizia municipale. Settimio Mercutello, a quanto raccontano le persone che gli erano vicine, godeva di ottima salute e solo tre giorni fa aveva festeggiato con la famiglia il proprio compleanno. Nessuno poteva pensare ad un evento così improvviso e tragico. Le cause del decesso non sono ancora certe, ma con ogni probabilità si è trattato di un infarto.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

F.B.