Aggredisce la gente per strada con un’ascia: fermato 17enne

ascia
Il luogo in cui è stato catturato il 17enne armato di ascia (Websource/archivio)

Orrore nelle strade di Flums, nel canton San Gallo, in Svizzera. Un ragazzo di soli 17 anni è sceso per strada armato di ascia e ha iniziato a seminare il panico colpendo e ferendo numerose persone nella  piazza della posta e in un negozio di un distributore di benzina. Al momento la polizia esclude la pista dell’attacco terroristico, ma si riserva di tenere aperte tutte le altre ipotesi. Il 17enne, di origini lettoni, è stato arrestato ed è attualmente sotto interrogatorio nel tentativo di comprendere la natura del suo folle gesto che solo per puro caso non ha portato ad una vera e propria strage.

Come riferiscono i media locali il 17enne avrebbe agito da solo e durante le fasi della cattura sarebbe anche rimasto ferito. In base alle prime ricostruzioni pare che dopo la prima aggressione nella piazza della posta sia fuggito a bordo di un’auto rubata con la quale ha avuto anche un incidente. Successivamente si è dato alla fuga a piedi e si è rifugiato nel negozio accanto alla pompa di benzina dove ha ferito altre persone prima che la polizia intervenisse e lo fermasse. Da quanto si apprende gli agenti non hanno usato armi da fuoco per catturarlo. Non sono ancora stati resi noti né il numero esatto dei feriti né l’entità e la gravità delle loro condizioni.

F.B.