Aria di crisi tra le sorelle Parodi. Domenica In ne risente

(Websource/archivio)

“Per sfruttare al massimo la ricorrenza, è piovuta una melassa di retorica natalizia con bambini che leggevano letterine a Babbo Natale e invocavano la pace e la fratellanza, magari senza neppure conoscere il significato di tali termini”. Ma non è tutto, le parole sulla Parodi junior non sono al miele: “Per evitare a Benedetta di rovinare il castello natalizio così faticosamente messo in piedi, la si è inquadrata in collegamento. Purtroppo, a fine puntata è comparsa in studio a presentare le composizioni dolciarie da lei preparate”. Così la critica Marida Caterini descrive la puntata della vigilia di Natale, rincarando la dose senza mezzi termini: “E’ stata come un circo equestre di pattinatori, acrobati, prestigiatori, illusionisti, esponenti del mondo circense, tra cui Brigitta Boccolo che ha sposato il figlio di Moira Orfei”. Insomma, una vera e propria tempesta mediatica contro il programma della Rai, Domenica In, che nemmeno nel giorno della vittoria nello Share con record di ascolti in questa edizione, è riuscita a placare le ira dei più scettici.

Un rapporto burrascoso tra il binomio parodi e la redazione del nostro canale istituzionale, aggravato dal fallimento ottenuto fino ad ora e il declassamento professionale di Benedetta relegata a collegamenti in esterna oltre alle sue più classiche ricette di cucina mentre Cristina, lasciata in solitaria al timone del programma come unica conduttrice e prima intervistatrice diretta agli ospiti in studio. Un ridimensionamento non gradito dalla conduttrice e cuoca, tanto da portarla a minacciare le dimissioni. Una frattura che appare davvero insanabile, così da espandersi anche ai fini di rapporti personali. Si è parlato per l’appunto, di una crisi tra lei e la sorella maggiore, di litigi e sfoghi davvero forti. Una foto natalizia però, sembra scongiurare, almeno per il momento, questa separazione in famiglia. Staremo a vedere, di certo la situazione somiglia ad un vulcano in fase di eruzione.

GVR