(Websource/Archivio)

Lo ha trovato riverso sulla strada. In queste condizioni una madre ha trovato il proprio figlio, dopo essere uscita a cercarlo. Il ragazzo non aveva più fatto ritorno a casa. Per questo la madre, preoccupata, si era messa alla sua ricerca. Così il corpo del ragazzo, di circa trentanni, originario della Bulgaria, è stato trovato lungo la statale sorrentina a Castellamare di Stabia, precisamente all’altezza di via Panoramica.
Non appena la donna si è trovata di fronte il corpo senza vita del figlio, ha subito chiamato i soccorsi, mettendosi in contatto con il 118.
Sopraggiunti prontamente sul luogo nel quale è stato trovato il cadavere, i sanitari non hanno potuto però che costatarne il decesso.
Dopo aver dunque allertato le forze dell’ordine, la salma del giovane è stata trasportata all’ospedale San Leonardo.
Da quanto appurato dalle prime ricostruzioni di quanto accaduto, non essendo stati trovati sul corpo del giovane segni di violenza, non è escluso che si possa essere trattato di un improvviso malore che avrebbe stroncato così repentinamente la vita del giovane.

Una vicenda simile è avvenuta alcuni giorni fa nella città di Napoli.
Un uomo è stato trovato morto in strada intorno all’alba. Il suo corpo è rimasto esposto alla vista delle persone che si trovavano a passare di lì, precisamente a piazza Principe Umberto. La vittima è un uomo di sessantasette anni, proveniente da Capo Verde, che da quanto risulta risiedeva però in Italia già da molto tempo.
A nulla sono valsi in quel caso gli sforzi del personale medico giunto in ambulanza da un vicino presidio. I sanitari hanno provato senza riuscirvi a rianimare il corpo dell’uomo praticandogli un massaggio cardiaco e facendo uso del defibrillatore. Purtroppo però per lui non c’è stato più nulla da fare.
BC