Gianluca Pascali

(websource/archivio)

Ancora sangue sulle strade pugliesi: l’altra notte, un incidente stradale ha causato la morte di quattro persone, su un tratto all’altezza di Gioia del Colle lungo la Strada Statale 100 Bari-Taranto. A perdere la vita sono stati tre giovani ed un uomo di 68 anni. Il gruppo dei tre era composto dai 18enne Daniele Caputi e Gaetano Strambelli e dal 22enne Claudio Cassatella. Erano tutti originari di Bari e stavano tornando a casa dopo aver festeggiato l’arrivo del 2018 in discoteca.

Nella serata di ieri, invece, un ragazza classe 1992 ha perso la vita un incidente stradale avvenuto sulla provinciale che collega San Donato a Copertino. La vittima del sinistro si chiama Gianluca Pascali. Il giovane era alla guida di una Fiat Panda che, per cause in corso di accertamento, è uscita di strada. L’auto è finita contro un palo, quindi si è ribaltata più volte nelle campagne circostanti. Per Gianluca Pascali non c’è stato nulla da fare: all’arrivo dei soccorritori, infatti, il ragazzo era già deceduto.

La sua salma è stata trasportata nella camera mortuaria dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Resta a disposizione dell’autorità giudiziaria, che dovrà decidere se effettuare l’autopsia. Sul luogo della tragedia, per i rilievi di rito, i militari dell’Arma dei Carabinieri di Lecce. Da quanto si apprende, pochi minuti prima Gianluca Pascali aveva salutato la sua fidanzata, poi si era messo alla guida.

GM