Napoli, James blindato da Zidane: “Felice di averlo in rosa, conto su di lui”

Napoli James Rodriguez è stato blindato da Zinedine Zidane. Il tecnico della squadra spagnola in conferenza stampa ha ammesso di voler trattenere il proprio fantasista colombiano in squadra.  

Napoli James Rodriguez è ancora del Real Madrid e non pare si muoverà. Il fantasista nato in Colombia e tornato in Spagna dopo un prestito biennale al Bayern Monaco, sembra destinato a restare. La defezione di Asensio e la voglia della squadra di ambire a palcoscenici importanti potrebbe portare alla permanenza del mancino sudamericano. Il giocatore è da settimane, mesi un obiettivo del Napoli, che vedrebbe in lui un rinforzo perfetto. James ha raggiunto l’apice della sua carriera sotto Carlo Ancelotti, i due si conoscono bene e sono amici. Proprio per questo sarebbe un acquisto molto importante per la compagnia napoletana. Soprattutto se il tecnico italiano vorrà portare avanti il 4-2-3-1 che ha provato in allenamento, che evidenzia l’assenza in squadra di un vero trequartista di esperienza e fantasia. Di seguito le dichiarazioni del tecnico francese in conferenza stampa.

LEGGI ANCHE —> Athletic Bilbao-Barcellona, ecco dove vederla e le formazioni

Napoli, James blindato da Zidane: “Conto molto su di lui”

“Non vediamo l’ora di iniziare, siamo felici. Sono contento dei giocatori che ho in squadra, e stiamo pensando solo al prossimo incontro. Siamo preparati e non ho dubbi che daremo il meglio. Vogliamo giocare bene ed è quello che proveremo a fare. Io però mi accontento di quello che ho, abbiamo ciò che ci interessa. Non perderò di certo il sorriso: siamo fortunati a giocare a calcio, ci sono tante persone che non lo sono.

Uscite? James Rodriguez è in forma e sono felice di averlo a disposizione in rosa. Conto su ciascuno di quelli che ho. Anche Bale, sembrava che dovesse andarsene ed invece è qui con noi, ed è un giocatore importante. 

Pogba e Neymar accostati alla mia squadra? Pogba è del Manchester United e dobbiamo rispettare questa cosa. Neymar non è un giocatore del Real Madrid, e con me ho già calciatori importanti”.