Chef morto a New York, ecco chi era l’italiano Andrea Zamperoni

Chef morto in America, era l’italiano Andrea Zamperoni. Il cuoco lavorava allo Cipriani Dolci, uno dei ristoranti più noti dell’intera New York, dove ricopriva un ruolo parecchio importante.

Chef morto in America, si chiamava Andrea Zamperoni. Il cuoco aveva origini italiane e da un po’ di tempo si era trasferito negli Stati Uniti d’America. Lo chef era di Casalpusterlengo, in provincia di Lodi, ed aveva 33 anni d’età. Il suo collega e sous chef del Cipriani Dolce ha parlato poche ore prima del suo ritrovamento alla CBS. Ecco le sue parole.

“Il suo passaporto è ancora nel suo appartamento e lui è qui con un permesso di soggiorno di lavoro, è l’unico documento che ha quindi come può essere andato da qualche parte senza il suo passaporto? E’ il primo a chiamare se era anche solo un minuto in ritardo parla con la sua mamma ogni giorno in Italia. Ed all’improvviso, la madre lunedì mi ha chiamato chiedendomi dove fosse il figlio”. 

Questo il comunicato del locale postato sui social giorni fa per sperare di avere sue notizie:

“Amici, da sabato è scomparso uno chef italiano a New York. Si chiama Andrea Zamperoni, e lavora da Cipriani. Chiunque abbia sua notizie può contattare la polizia di New York”. 

LEGGI ANCHE —> Mattarella sicuro: “Serve più tempo per quello che dobbiamo fare”

Chef italiano morto, il cadavere di Andrea Zamperoni ritrovato

Dopo giorni dalla sua scomparsa, il corpo dello chef italiano è stato ritrovato. Andrea Zamperoni, riporta la CBS, è stato trovato nel Queens, quartiere in cui risiedeva. Il corpo era avvolto in un lenzuolo ed era in una delle camere di un albergo del quartiere. Zamperoni era stato visto per l’ultima volta dai suoi compagni di appartamento sabato notte alla fine del turno. Da allora era partito l’allarme e poi la ricerca dell’uomo, che purtroppo ha portato al ritrovamento di un cadavere senza vita. Sono ore difficilissime per tutti gli amici, i parenti e la famiglia del cuoco, che è morto lontano da casa e dai suoi cari, in circostanze ancora misteriose. Purtroppo sono ore molto triste ed il dolore ha travolto le speranze di un’intera comunità.