Si ferisce con la motosega e muore dissanguato, tragedia a Lecce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:29

Tragedia in campagna a Calimera, in provincia di Lecce. Un 67enne del posto si è prima ferito con la motosega e poi è morto dissanguato

Lecce
Lecce, 67enne si ferisce con la motosega e muore dissanguato

Un vero e proprio dramma ha colpito Calimera, in provincia di Lecce. Qui, un pensionato di 67 anni di nome Paolo Pascali, ha perso tragicamente la vita. Infatti il 67enne, secondo le prime ricostruzioni, l’uomo aveva una spiccata passione per la campagna, e stava svolgendo alcuni lavori per il suo terreno.

Proprio il terreno si trovava in località Le Rute, sulla strada che porta a Melendugno. Per circostanze ancora da chiarire, mentre stava piotando alcuni alberi di ulivo, ma all’improvviso qualcosa è andato storto. Sono ancora incerte le ragioni per la quale, l’uomo avrebbe perso l’impugnatura della Motosega. Lo stesso attrezzxo, gli ha provocato quella che risulterà una ferita fatale. Infatti la motosega gli ha reciso l’arteria radiale del polso sinistro.

Lecce, i soccorsi non sono bastati

A lanciare l’allarme ed a chiamare i soccorsi, ci hanno pensato i familiari, preoccupati per il mancato rientro di Paolo. Quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto, hanno trovato davanti ai loro occhi, una scena da film dell’ orrore.

L’uomo infatti era disteso sul terreno, ricoperto in una pozza di sangue. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo avrebbe perso la vita subito dopo l’incidente, che non gli ha lasciato alcun scampo. Anche i soccorsi arrivati sul posto non sono riusciti ad operare sull’uomo.

Infatti i sanitari del 118, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del pensionato di Calimera. Sul posto anche le Forze dell’Ordine, che hanno cercato di ricostruire al meglio gli ultimi momenti di vita dell’uomo. Subito dopo è arrivato anche il magistrato di turno, che dopo le formalità di rito, ha provveduto a restituire il corpo di Paolo Pascali ai familiari per i funerali.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, CLICCA QUI !