California, drammatica sparatoria in un liceo: due studenti morti, catturato l’assassino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:10

California, drammatica sparatoria in un liceo di Santa Clarita, nella zona di Los Angeles. Due giovani studenti morti, ferito e catturato l’assalitore (16 anni).

California, drammatica sparatoria in un liceo di Santa Clarita, a 65 km da Los Angelse. Il primo bilancio parla di due studenti morti e altri tre feriti in maniera serie. Ferito sarebbe anche l’assalitore, un 16enne di origini asiatiche come hanno riferito le autorità della polizia locale nelle loro prime comunicazioni.

Tutto è cominciato presso la Saugus High School, alle 7 del mattino locali (le 16 in Italia). Un ragazzo di 16 anni, con origini asiatiche come hanno riferito i poliziotti locali, ha fatto irruzione a scuola. Come si vede in alcune immagini riprese da una telecamera di sicurezza, ha tirato fuori l’arma dallo zainetto. Poi ha cominciato a sparare copendo cinque giovani studenti. E alla fine ha rivolto l’arma contro se stesso per suicidarsi.

California sparatoria liceo
California, drammatica sparatoria in un liceo: due morti, catturato il giovane assassino (Getty Images)

Leggi anche: Usa, sparatoria in liceo a Seattle: morta un’altra ragazza

California, il sedicenne attentatore al liceo è grave in ospedale

Il bilancio della sparatoria in California è drammatico.  Una studentessa di 16 anni è morta sul posto in seguito alle ferite riportate. Un altro ragazzo, di appena 14 anni, è deceduto invece in ospedale. E il sospetto responsabile della sparatoria, rimasto ferito gravemente, è stato arrestato quasi subito ed è ora piantonato dalla polizia in ospedale. Fertiti anche altri tre giovani (dua ragazze di 15 e 14 anni e un ragazzo di 14 anni), ma sulle loro condizioi per ora vige il riserbo.

Gli altri studenti, terrorizzati, si sono barricati nelle aule prima di fuggire dal campus. Quindi, scortati dalla polizia locale, si sono radunati fuori e hanno potuto finalmente riabbracciare genitori e parenti. L’arma, una pistola semiautomatica calibro 45, è stata recuperata con il caricatorte vuoto, come hanno riferito le autorità. E al momento sia la madre che la fidanzata del sospettato sono ascoltate dagli inquirenti. Sembra confemato che oggi fosse il giorno del suo sedicesimo compleanno, ma tutte le altre notizie sono ancira tenuto sotto stretto riserbo.