Regina Elisabetta, condividere un pasto con lei non è semplice | Ecco i divieti imposti da sua Maestà

Avere la possibilità di incontrare la Regina Elisabetta può essere un grande onore, ovviamente non possibile a tutti. Se questo dovesse accadere, però, ci sono regole rigide da rispettare.

La famiglia reale inglese suscita sempre grande ammirazione anche in molti nostri connazionali, interessati a sapere gli ultimi risvolti di quello che accade a corte e dintorni. Anche per loro, come in molte altre realtà meno importanti, i dissapori e le delusioni sentimentali non mancano.

Regina Elisabetta (foto web)
Regina Elisabetta (foto web)

Basti pensare, ad esempio, a quanto era accaduto anni fa a Lady Diana, poco considerata dai suoi stessi parenti e idolatrata da chi aveva avuto anche solo la possibilità di vederla da lontano. Non va molto meglio nemmeno recentemente, in seguito alla decisione di Harry di abbandonare i suoi doveri da principe per seguire la moglie Meghan Markle negli Stati Uniti.

A Buckingam Palace e negli altri castelli dei Windsor possono però accedere solo un gruppo rispetto di persone. Come è facile immaginare, chi ha questa possibilità è chiamato a seguire una rigida etichetta, proprio quella che stava stretta all’ex attrice americana. Gli obblighi da rispettare riguardano anche l’alimentazione, su suggerimento della Regina Elisabetta. Soprassedere a questo è praticamente impossibile.

La Regina Elisabetta e gli obblighi da rispettare a tavola: cosa devono fare gli ospiti

Tutti noi in genere siamo abituati a seguire soprattutto i nostri gusti quando dobbiamo scegliere cosa mangiare. Questo, però, non accade se si ha la possibilità di fare un pranzo o una cena con la Regina Elisabetta d’Inghilterra, o almeno vale solo in parte.

Chi ha avuto modo di essere presente a corte o di lavorare per i Windsor sa bene come sia importante rispettare alla lettera le prescrizioni della sovrana. Nonostante abbia già compiuto 96 anni, lei è particolarmente rigida e non ammette alcun sgarro alle sue regole.

In genere si cerca di mantenere il massimo riserbo sulle sue prescrizioni, ma a volte abbiamo la possibilità di venire a conoscenza di alcuni dettagli grazie a chi conosce bene lei e i suoi familiari. Questo è accaduto, ad esempio, con la testimonianza di Darren MacGrady, ex chef a palazzo.

Un divieto a cui lei tiene particolarmente riguarda i molluschi: questo tipo di pesce non è ammesso a tavola e per un motivo ben preciso: c’è il rischio che qualcuno, magari non sapendolo, possa andare incontro a intossicazioni. E’ meglio quindi muoversi in via preventiva.

Regina Elisabetta (foto web)
Regina Elisabetta (foto web)

Ci sono veti anche per il fois gras, ma questa scelta deriva dall’amore per gli animali che ha da sempre il Principe Carlo. Non è però finita qui: non è concesso inoltre nemmeno mangiare la pasta la sera. Anche questa decisione ha una motivazione ben precisa; si sa infatti quanto possa essere complicato per molti digerire i carboidrati la sera, quindi meglio dirottarsi su verdure e pesce grigliato.

Il rispetto per lei è inoltre imprescindibile anche quando ci si trova a tavola. Se lei posa la forchetta e smette di mangiare anche solo per qualche minuto, lo stesso deve fare anche chi si trova con lei.