Toni prepara l’assalto della capolista

La testa della classifica da ieri ha cambiato colore: dopo una lunga rincorsa, la Roma di Claudio Ranieri ha superato l’Inter salendo a quota 68, un punto in più della squadra dello ‘Special One’ Mourinho. I giallorossi ora dovranno confermare l’ottimo trend degli ultimi mesi in una partita dalle emozioni forti, la Stracittadina della Capitale. Avversario una Lazio che sta vivendo un buon momento di forma, che ieri ha con tutta probabilità conquistato tre fondamentali dal punto di vista della salvezza. Nei giallorossi ci sono romani e romanisti come Totti e De Rossi, romani adottati come Phil Mexes e gente che non ha mai vissuto l’emozione del derby trastaverino, come Luca Toni. L’attaccante di Pavullo, che da quando è arrivato ha segnato, lottato come un gladiatore partita dopo partita, nel suo sito internet parla del primato raggiunto: “Innanzi tutto voglio fare tanti complimenti a tutta la squadra, ci siamo guadagnati una bella vittoria e anche un po’ sofferta. Ora siamo primi in classifica”. L’ariete della società romanista ha poi subito spostato il tiro sulla sfida con i cugini, mostrando tutta la sua smania: “Il prossimo match che ci aspetta sarà domenica contro la Lazio per il derby della capitale, il mio primo con la Roma. Non vedo l’ora di giocare questa partita!”.

Marco Proietti