Shane MacGowan, ex cantante dei Pouges, cambia vita

Shane MacGowan

Shane MacGowan, ex cantante dei Pouges, sembra davvero aver cambiato vita. Non è dato sapersi se è solo un momento o una condizione adatta a durare, ma il cantante e poeta ubriacone più famoso d’europa sia rientrato in carreggiata dopo trent’anni di alcol e baldorie.

Shane è andato a teatro vestito bene, accompagnato dalla fidanzata Mary Clarke, sobrio e dispensando sorrisi alla “prima” di “Slaughterhouse, swan” al New Theatre della zona dublinese di Temple Bar. Opera di Elizabeth Moynihan, la pièce è la parte finale di una trilogia che vede anche “Walnuts remind me of my mother” e, con un titolo che a Shane certo non dispiacerà, “The cider queens”.

A ricordare lo Shane dei vecchi tempi non poteva mancare che l’eterna sigaretta.

Emiliano Stefanelli