Baby amanti di 11 e 13 anni scoperti da mamma a fare sesso

Li ha sorpresi la mamma di lei felici e beati che si amavano sul divano di casa: i due amanti sono ragazzini di 11 anni, lei, e 13 anni il “fidanzatino”.

Figli di immigrati africani regolari i giovani, studenti di scuole medie dell’area intorno a Bassano del Grappa, hanno candidamente confessato che quella non era nemmeno la prima volta. Il loro è un ‘amore’ che andrebbe avanti da tempo.

La donna ha fatto rivestire la figlia e l’ha accompagnata all’ospedale non prima di aver informato i genitori del focoso ragazzino. Dai medici è arrivata la conferma che la piccola aveva in effetti avuto rapporti sessuali completi.

Dai primi rilievi degli investigatori i due ragazzi si sarebbero avventurati a scoprire la vita da soli, consenzienti, senza forzature esterne. In virtù anche della loro età non sono imputabili di reato.