Stuart Cable, ritrovato morto l’ex batterista dei Stereophonics

Ritrovato dalla polizia del Galles, questa mattina alle 5.30, il corpo senza vita di Stuart Cable, il batterista della band inglese degli anni ’90 Stereophonics.
Lasciato il gruppo dopo una lite con il leader della band, Kelly Jones, nel 2003, Cable aveva iniziato ad abusare di alcool e droga quasi tutti i giorni. Una dose letale rischia, infatti, di essere stata la causa della morte dell’artista che lascia le scene musicali a soli 40 anni.

Tutt’ora sono in corso le indagine per accertare la causa del decesso.

Luca Bagaglini