Gattuso, “I giocatori non parlano di politica, ma ogni volta che ci sono i Mondiali i politici parlano di calcio”

Gennaro Gattuso, centrocampista della Nazionale, si esprime così dal ritiro azzurro in Sudafrica:

“Se si dice qualcosa di sbagliato, politici e altre persone ti sparano a zero. Meglio star tranquilli”.

“È il terzo Mondiale che faccio: nel 2002 era molto peggio, del 2006 non parliamo nemmeno. Non si tratta di polemiche, ma c’è il rischio di strumentalizzazione. I giocatori non parlano di politica, ma ogni volta che ci sono i Mondiali i politici parlano di calcio. Quando una persona parla, rischia di essere strumentalizzata”.

Luca Bagaglini