Roma Fiction Fest 2010. Le anteprime con Dana Delany (Desperate Housewifes), Fiorello, Garko e la Arcuri

Sotto la splendida cornice di San Pietro, all’Auditorium Conciliazione, il Roma Fiction Fest ha in serbo tre anteprime italiane e per la prima volta un’anteprima mondiale, direttamente dagli screening di Los Angeles, si tratta di Body Of

Il cast di Body of Proof, abc Studios

Proof diretto da Nelson McCormick e prodotto da ABC Studios che si preannuncia come uno dei titoli più attesi della nuova stagione televisiva americana. Protagonista assoluta della serie Dana Delany (Katherine Mayfair in Desperate Housewifes) che interpreta il neurochirurgo Megan Hunt, la cui vita viene sconvolta da un incidente stradale che la convincerà ad intraprendere la carriera di medico legale.

Per quanto riguarda le italiane troviamo Il Sorteggio, film tv di giacomo Campiotti prodotto da Artis per Rai Fiction con Beppe Fiorello, Giorgio Faletti, Gioia Spaziani, Ettore Bassi che racconta la Torino operaia del ’77 dove il protagonista Tonino viene sorteggiato come giudice popolare al primo processo delle Brigate Rosse; Le ragazze dello Swing (Casanova Entertainment per Rai Fiction) di Maurizio Zaccaro con Andrea Osvart, Lotte Verbeek e Elise Schaap che interpretano tre sorelle olandesi che ai tempi del fascismo si impongono nel panorama della musica leggera fondando il Trio Lescano; a chiudere la rassegna delle anteprime una produzione RTI – Mediaset Il Peccato e la Vergogna, diretto da Luigi Parisi e Alessio Inturri con Gabriel Garko e Manuela Arcuri, protagonisti di una storia d’amore che si tramuta in ossessione, sfociando prima nella passione e poi nell’odio e nella vendetta.

Tutte le anteprime saranno, naturalmente, anticipate dal famoso Orange Carpet, che vedrà siflare i protagonisti delle fiction.

Giovanni Mercadante