I principi Harry e William ricordano Lady Diana a 13 anni dalla scomparsa

La notte del 31 agosto 1997 in un incidente stradale, avvenuto presso il tunnel dell’Alma a Parigi, muoiono Lady Diana Spencer, Dodi Al-Fayed e l’autista della loro macchina Henri Paul. Il mito di Lady D però non tramonta mai, nemmeno a tanti anni di distanza. E le occasioni per omaggiare la sua figura (sia ufficialmente che a livello popolare) sono sempre tante. In una lunga intervista trasmessa ieri dal canale inglese Itv, nell’ambito del programma “William and Harry, the Brother Princes”, il secondogenito di Diana ha rivelato che i due fratelli ricordano la mamma ogni giorno “qualsiasi cosa facciamo, in qualunque luogo e in qualunque compagnia ci troviamo”. Harry, in un tono goliardico e affettuoso, ha aggiunto che l’aggettivo “matta” potrebbe essere adatto per descrivere quella che era la personalità della madre.

Paolo Battisti