Mission Impossible 4 davvero a rischio

Dopo che gli sceneggiatori Josh ApplebaumAndrew Nemec sono stati ingaggiati per scrivere il copione di Mission: Impossibile IV e la conferma che Brad Bird sarà alla regia e Tom Cruise confermato come star principale, il progetto si sta evidentemente evolvendo. La Major, Paramount, appare però preoccupata della scarsa efficacia che Cruise sta ottenendo negli ultimi anni al botteghino dopo il nuovo Innocenti bugie nel primo giorno di programmazione in sala: soltanto 3,8 milioni di dollari. Un bottino certamente modesto. Le contromisure alla crisi di Cruise potrebbero essere un abbassamento del budget di Mission: Impossibile IV e l’inserimento nella trama di un altro agente speciale che potrebbe fungere di supporto ad Ethan Hunt ed eventualmente sostituirlo nel cuore del pubblico. Sarà la scelta giusta? A questo punto pare che la “missione impossibile” sia il film stesso.

Ricordiamo che già Mission: Impossibile III, di J.J.Abrams, non aveva ottenuto in sala i risultati previsti.

Emiliano Stefanelli