Coca e trans, politico in ospedale. Roma, è un consigliere della Provincia

Un consigliere provinciale di Roma (Pier Paolo Zaccai, Pdl n.d.r.) è stato ricoverato in un ospedale della capitale a seguito di un’intossicazione da sostanza stupefacente. Secondo gli inquirenti, il consigliere ha partecipato a un festino a base di cocaina e trans. Dopo poco, ha accusato un malore ed è stato soccorsi dei sanitari del 118. Uno dei transessuali presenti ha riferito l’accaduto alle forze dell’ordine.

Dopo lo scandalo Marrazzo, gli eccessi di una notte di trasgressione a base di cocaina e transessuali tornano a scuotere il mondo della politica. Pare che a un certo punto della serata, il consigliere si sia affacciato in uno stato confusionale dal balcone della casa nella quale si stava svolgendo il festino – sembra di proprietà di un transessuale, in zona San Giovanni – urlando frasi sconnesse e improvvisando un comizio.

L’uomo si trova ancora in ospedale, ma le sue condizioni non destano preoccupazione.

Tratto da: TG Com