Veronica Ciardi confessa il suo passato

Sulle pagine di Eva, si confessa l’ex gieffina più turbolenta dell’ ultimo grande fratello, Veroni Ciardi ammette: “Ho iniziato a fare la ballerina in discoteca: tutti i weekend andavo a Riccione. Di giorno facevo la maestra di notte ballavo. In riviera conobbi l’amore della mia vita“. Un amore vero che per Veronica ha significato una rivoluzione completa della sua vita: “Per lui persi completamente la testa. Seguii il cuore: presi tutte le mie cose e mi trasferii a Bologna, pensando che avrei trovato anche lì un posto come maestra d’asilo. Purtroppo però non ci riuscii. Vivevo solo per lui, per la nostra storia d’amore. Ci amavano, ma il nostro era un amore morboso e litigavamo spesso“. Dinfatti la storia d’amore di Veronica ben presto giunse al termine: “Un giorno, era l’8 marzo, lui si svegliò in preda all’ansia e mi disse :Non possiamo più stare insieme. Presi tutte le mie cose e le caricai in macchina – continua la CiardiPer diverso tempo ho vissuto alla giornata: a volte dormivo per strada, altre volte riuscivo a prendere una camera in albergo“. 

Gioia Tagliente