Belen Rodriguez: “Se l’Argentina vince i mondiali mi tatuo Maradona”

Belen Rodriguez, ovviamente, ai mondiali di calcio tifa per l’Argentina, e confessa all’ Ansa: “Se l’Aregentina vince i mondiali mi faccio un tatuaggio con la faccia di Maradona ma non dico dove”. Dunque, nessuno spogliarello perché quello di Sabrina Ferilli per la vittoria dello scudetto della Roma è irripetibile. Belen parla del suo odio-amore nei confronti dell’allenatore dell’Argentina, Diego Armando Maradona: “Per Maradona provo odio amore, come tutti gli argentini. Amo il suo talento irripetibile che gli ha dato Dio, ma l’ho odiato per non aver sfruttato al massimo questo talento facendo tante scelte sbagliate. Certamente con questo nuovo modo di fare ha cancellato tante cose non corrette e sta prendendo molti punti. Trovo in lui oggi una serenità che non vedevo da tanto tempo nei suoi occhi. Le ultime immagini di Maradona mi hanno fatto emozionare molto molto molto. Io penso che tutti possono sbagliare, ma tutti si possono rifare”. Belen ritiene, invece, Marcello Lippi: “Bigotto e senza carattere […] non ero entusiasta delle sue scelte”, dicendo anche quanto per lei fosse scontato che l’Italia andasse male. Alla domanda “Chi è il calciatore dell’Argentina più sexy?” Belen risponde: “il portiere, Sergio Romero”.

Alessandra Grella