Italia popolo ingrato

E’ passata ormai una settimana da quando l’Italia è stata eliminata dal Mondiale, con chiari errori di Lippi e dei giocatori. Ma che dire? Dopo una settimana mi sento di dire: Italia popolo ingrato! Lippi aggredito, si fa per dire, a Viareggio. Accanimento mediatico contro giocatori e ct, ma lasciarli in pace no?
E’ verissimo che abbiamo fatto una figura misera, ma io non mi sento di scagliarmi contro un ct che quattro anni fa mi ha dato la gioia calcistica più grande della mia vita.
Che Lippi abbia sbagliato non c’è alcun dubbio, ma andrebbe comunque rispettato per il suo lavoro. La cosa fastidiosa è “sputare nel piatto in cui si è mangiato”. Fino a quattro anni fa solo Lippi sarebbe riuscito a vincere un Mondiale con l’Italia e ora Lippi è un brocco.
Italia popolo ingrato.

Matteo Fantozzi