F1: Kubica alla Renault fino al 2012

Robert Kubica e il Team Principal della Renault, Eric Boullier

Robert Kubica ha finalmente preso la sua decisione. Dopo settimane in cui le voci di corridoio si rincorrevano, il polacco ha rinnovato il contratto con la Renault fino alla fine del 2012.

Il talento genuino di questo giovane pilota era stato ovviamente notato dalle altre scuderie e, anzi, fino a pochi giorni fa si era persino pensato ad un suo passaggio alla Ferrari al posto di Massa dalla prossima stagione.

“È stato semplice per me decidere di restare qui dove mi sento a casa”, ha dichiarato Kubica, “Ciò che mi importa è solo l’atmosfera: è più facile lavorare con un gruppo di persone che la pensa come me”.

Il pilota è stato capace fino ad ora di far progredire l’intera squadra, regalando alla casa francese due podi nei Gran Premi fin qui disputati.

“Stiamo raggiungendo tutti gli obiettivi che avevamo a inizio stagione. Siamo migliorati tantissimo e continueremo a lavorare insieme come abbiamo fatto fin’ora”.

Il Team Principal della Renault, Eric Boullier si è detto grato del fatto che Kubica abbia riposto la sua fiducia nella scuderia e ha aggiunto che il loro obiettivo nei prossimi due anni è il titolo iridato, “Un pilota del calibro di Robert è ciò che ci vuole: un pilota veloce, un uomo capace di lavorare in squadra e che commette pochi errori”.

Con questo annuncio si pone fine alle speculazioni più fantasiose e, a meno di sorprese dell’ultimo minuto, il mercato piloti per il 2011 è ormai chiuso.

Alessia Anselmo