Grecia: nuovo sciopero generale. Il sesto dall’inizio della crisi, Paese paralizzato

Un nuovo sciopero generale di 24 ore, il sesto dall’inizio della crisi, paralizza la Grecia per protestare contro la riforma pensionistica. I greci si sono risvegliati stamane in mezzo ad un black out informativo, a causa dell’adesione allo sciopero dei giornalisti, e ad una paralisi quasi totale dei trasporti aerei, marittimi e terrestri, sia ferroviari che urbani. Sono inoltre chiusi ospedali (salvo emergenze), uffici pubblici, dogane, tribunali, banche, esercizi commerciali.

Ansa