Valentino Rossi continua le prove dopo l’incidente. Domani girerà a Brno con la Yamaha Superbike

Valentino Rossi proverà la Yamaha Superbike domani a Brno. Il nove volte campione del Mondo è già tornato in moto mercoledi scorso a Misano, appena 32 giorni dopo l’incidente al Mugello costatogli la frattura esposta di tibia e perone della gamba destra. In quella occasione Valentino ha compiuto 26 giri sulla Yamaha R1 Superbike di James Toseland realizzando (con gomme Pirelli standard) un ottimo 1’38”200, a 1”7 dal primato della pista.

Test nel pomeriggio — La squadra Superbike, impegnata oggi a Brno nella nona prova del Mondiale delle derivate di serie, è in pre-allarme da sabato pomeriggio e parte del personale ha già provveduto a modificare le prenotazioni aeree per il rientro a Milano, base operativa del team che ha sede accanto a quello della Yamaha MotoGP. Rossi girerà con la moto del britannico James Toseland, la stessa utilizzata a Misano. Stavolta, però, avrà gomme Pirelli evoluzione. Il tracciato di Brno domattina è occupato, ma la direzione della pista ha dato disponibilità dalle ore 14 alle 17. Valentino Rossi dovrebbe arrivare nella Repubblica Ceca nella serata di oggi.

Gazzetta.it