Ancelotti, ecco l’intervista rilasciata alla ‘Gazzetta dello sport’

Il tecnico del Chelsea, Carlo Ancelotti, ha rilasciato una lunga intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’ nella quale ha toccato diversi argomenti da Allegri alla corsa scudetto, passando per la Champions League.

ALLEGRI –  Dopo l’addio di Leonardo, i rossoneri  hanno optato per l’ex allenatore del Cagliari, scelta che Ancelotti condivide: “E’ bravo, preparato, ha entusiasmo. Credo che porterà nuove idee al Milan e questo è un bene. L’importante sarà ridurre il numero degli infortuni: l’anno scorso, con Pato e Nesta al top, il Milan è rimasto attaccato all’Inter“.

CORSA SCUDETTO – Per il titolo nazionale l’ex Juventus vede una corsa a tre: Inter-Milan-Roma, con la Juventus leggermente distanziata: “Favorita per lo scudetto resta l’Inter, con l’organico che si ritrova…vorrei vedere. Dopo i nerazzurri vedo il Milan e la Roma. E poi, forse, la Juve. Ha cambiato moltissimo, però, e non è sempre facile assemblare una squadra alla prima stagione”.

CHAMPIONS LEAGUE – Dopo la Premier, il tecnico di Reggiolo punta alla conquista della Champions. Favorita sempre la squadra di Guardiola: “La più forte, secondo me, è sempre il Barcellona che ha comprato pure David Villa: un fenomeno. Il Real Madrid, se Mourinho mette tutti in riga, può fare bene. E poi le inglesi, il Bayern e l’Inter mi sembra cha abbiano qualcosa in più delle altre”.

Fonte: Calciomercato.it