Mahmud Ahmadinejad, il minibus al seguito è stato colpito da una granata

Un minibus su cui viaggiavano giornalisti al seguito del presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad e’ stato colpito da una granata. Il presidente iraniano e’ illeso. Lo scrive l’agenzia Bloomberg citando il quodiano Khabar.

Secondo la tv panaraba Al Arabiya, un attentatore ha lanciato una bomba contro il convoglio di mezzi di Ahmadinejad che si recava alla città di Hamadan, nel nord-ovest dell’Iran. L’attentatore, secondo Al Arabiya, è stato arrestato. Secondo Bloomberg, Ahmadinejad è apparso in tv in diretta mentre parla a Hamadan.

L’attentato al quale oggi in Iran è sopravissuto il presidente iraniano, Mahmud Ahmadinejad, ha provocato il ferimento di alcune persone, secondo l’emittente Al Arabiya e la libanese Future Tv.

L’esplosione di una granata alla quale e’ sopravissuto il presidente iraniano, Mahmud Ahmadinejad, e’ avvenuta a un centinaio di metri dalla sua auto. Lo riferisce il sito del quotidiano Khabar, che dice anch’essa che l’attentatore e’ stato arrestato.

L’attentato contro il corteo del presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad è avvenuto lungo il percorso che lo portava dall’aeroporto di Hamedan, dove era appena arrivato in visita, allo stadio ‘Qods’, dove poi ha tenuto un discorso. Lo riferisce il giornale Khabar sul suo sito. Ahmadinejad non sembrava scosso durante il discorso, che è durato oltre un’ora ed è stato trasmesso in diretta dalla televisione.

FONTE PRESIDENZA NEGA ATTENTATO – Una fonte dell’ufficio di presidenza iraniano, contattata dall’ANSA, ha negato che vi sia stato un attentato al presidente Mahmud Ahmadinejad.

Ansa