ANGELO INFANTI / Roma, il popolare attore laziale ricoverato per un infarto

Angelo Infanti e Vanessa Redgrave

ANGELO INFANTI – Angelo Infanti, popolare attore laziale noto, tra l’altro, per aver lavorato ne ‘Il Padrino‘ di Francis Ford Coppola e per essere stato il “vero” Manuel Fantoni di ‘Borotalco’ di Verdone, è ricoverato in un ospedale vicino Roma a seguito di infarto. Le sue condizioni sono stazionarie e l’attore, oggi 71enne, è in terapia intensiva. Infanti è noto per i suoi ruoli nella serie di ‘Emanuelle nera’ di Joe D’Amato e quelli nei primi film di Carlo Verdone, come ‘Bianco, rosso e Verdone‘ (1981) e ‘Borotalco’ (1982). Il suo ultimo film risale al 2009: in ‘Ex‘ di Fausto Brizzi interpreta il padre di Claudia Gerini. Inizialmente attivo nel campo cinematografico internazionale (ha preso parte a ‘Il padrino’ di Francis Ford Coppola nel ruolo di Fabrizio e a produzioni come ‘L’ultimo colpo’), si dedicò tra gli anni settanta e gli anni ottanta a vari film del cinema italiano di genere, tra cui i sexploitation, i poliziotteschi con Bud Spencer-Piedone e alcuni thriller. In seguito si è dedicato prevalentemente a produzioni televisive come serial e film/Tv (‘La piovra’, ‘Gente di mare 2’ e ‘Don Matteo’).
 
Fonte: Agi.it