CASO ALDROVANDI / Alemanno, auspico risarcimento anche per le famiglie di Cucchi e Sandri

Il sindaco di Roma Gianni Alemanno

CASO ALDROVANDI – ”Mi auguro che ci sai qualche forma di risarcimento anche per questo terribile delitto”. Cosi’ il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, a margine dell’inaugurazione del nuovo Palaghiaccio della capitale, ha risposto a chi gli chiedeva se, dopo il riconoscimento di un risarcimento alla famiglia di Federico Aldrovandi, il ragazzo di 18 anni morto nel 2005 nel corso di un intervento della polizia a Ferrara, ritenesse giusto una soluzione analoga anche per il caso di Stefano Cucchi e Gabriele Sandri. ”C’e’ anche il caso di Gabriele Sandri – ha aggiunto il sindaco – un’altra persona per cui bisogna che lo Stato paghi un risarcimento significativo. Mi auguro che ci sia una decisione veloce e lo Stato faccia fino in fondo il proprio mestiere”.

Fonte: Ansa