CASO GIORNALE-MARCEGAGLIA / Napoli, lunedì i pm fisseranno gli interrogatori dei testimoni. Non si esclude la convocazione di Feltri

Il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia

CASO GIORNALE-MARCEGAGLIA –  I pm della procura di Napoli Vincenzo Piscitelli e Henry John Woodcock fisseranno con ogni probabilità lunedì prossimo il calendario dei nuovi interrogatori nell’ambito dell’inchiesta sul presunto dossier ai danni del presidente della Confindustria Emma Marcegaglia. Come si è appreso ieri, sarà ascoltato tra gli altri anche il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri al quale si rivolse la Mercegaglia nel timore di una imminente campagna di stampa da parte del ‘Giornale‘ nei propri confronti. Confalonieri, dopo essere stato sollecitato a intervenire per bloccare la temuta pubblicazione degli articoli, telefonò al direttore editoriale del quotidiano milanese Vittorio Feltri, il quale escluse che fosse in preparazione alcuna iniziativa contro la presidente degli industriali: ciò è stato confermato dalle dichiarazioni della Marcegaglia, di Confalonieri e dello stesso Feltri. Non si esclude a tale proposito che i magistrati possano decidere di raccogliere anche la testimonianza di Feltri. Questa parte dell’inchiesta è infatti considerata un passaggio rilevante della vicenda – che allo stato vede indagati per l’ipotesi di concorso in violenza privata il direttore Alessandro Sallusti e il vicedirettore Nicola Porro – e gli inquirenti intendono vagliare tutti gli aspetti dal punto di vista della ricostruzione dei fatti e degli eventuali profili penali.

Fonte: Ansa