MALESANI DA FAVOLA A BOLOGNA / “Un ambiente eccezionale per lavorare”

MALESANI DA FAVOLA A BOLOGNA
“E’ un ambiente eccezionale per lavorare, ho trovato entusiasmo e attenzione sia da parte della società che da parte dei giocatori. Il progetto è serio e i giocatori sono disponibili nel seguirti. La commistione di questi due elementi fa sì che le cose vadano per il verso giusto. Adesso c’è da lavorare sui dettagli. Quando si costruisce qualcosa mi piace partire dal generale poi andare sul particolare, sui reparti e sui singoli giocatori. La difesa ha trovato una sua dimensione, purtroppo questo va a scapito di altri come Moras, Cherubin ed Esposito che si stanno allenando alla grande. Anche il centrocampo è ricco di qualità e quantità. Perez è stato un acquisto importante e quando saranno tutti a disposizione avrò diverse possibilità di scelta. E’ intrigante avere tanti attaccanti veloci nel calcio moderno. La velocità di esecuzione delle punte esterne, una volta migliorato il fraseggio e i movimenti sincroni, potrebbe essere devastante. Faccio i miei complimenti a Viviano. Credo che Bologna abbia in casa un portiere veramente importante. Ho avuto Buffon per 3 anni, lui me lo ricorda sotto molti aspetti”.

Matteo Fantozzi