PIRATA DELLA STRADA / Roma, automobilista 20enne investe un motociclista e fugge: arrestato

PIRATA DELLA STRADA – Ha investito e ferito con la sua auto un motociclista, poi è fuggito. E’ accaduto sulla via Prenestina a Roma, all’altezza del Grande Raccordo Anulare. Il pirata della strada, un romano di 20 anni, con precedenti, è stato individuato e arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Roma Casilina. Dopo aver travolto il motociclista, un uomo di 33 anni della provincia di Trapani, il giovane è fuggito tentando di far perdere le proprie tracce. Durante la fuga, però, si è reso conto che, a seguito dell’urto, aveva perso per strada il paraurti anteriore e la targa. Le immediate indagini dei carabinieri hanno consentito di rintracciare l’automobilista. E’ stata trovata anche l’autovettura, nascosta in un parcheggio dal giovane con l’aiuto di un complice, un romano di 20 anni, con precedenti. Per entrambi è scattata la denuncia: per il pirata della strada l’accusa è omissione di soccorso; il complice dovrà rispondere di favoreggiamento. Il motociclista investito, trasportato nel policlinico di Roma Tor Vergata, è stato medicato e dimesso con una settimana di prognosi.

Fonte: Ansa