Katy Perry: “Sono buona, ma so essere cattiva e sexy”

KATY PERRY INTERVISTATA DA “”HARPER’S BAZAAR” – Divertente, ironica e trash ma anche romantica e raffinata come nel servizio fotografico Alexi Lubomirski per Harper’s Bazaar. Katy Perry, che si è appena sposata con Russell Brand (“fonte di ispirazione”), mostra la sua doppia anima: “Sono brava e buona perché credo davvero nell’amore, nell’integrità e nel rispetto. Sono una cattiva ragazza perché mi piace prendere in giro. So di avere anche un certo sex appeal tra le mie potenzialità”.

Sul neomarito Russell dice: “Ho sempre saputo di volere un grande uomo, qualcuno che fosse fonte di ispirazione non solo per me ma anche per gli altri, che fosse un bravo marito e un ottimo padre. Possiamo ancora crescere insieme, lui è veramente stimolante e volevo avere al fianco qualcuno che mi facesse anche ridere. Tutto quello che potevo desiderare l’ho avuto”.

Katy fa anche qualche considerazione sulle sue colleghe: “Ma alla fine siamo tutte uniche e con delle caratteristiche specifiche. Credo che ci sia spazio per tutte e possiamo co-esistere tranquillamente. La gente non ama solo il gusto di vaniglia ma vuole assaporare altri gusti. Non ho potuto fare quello che fa Rihanna. Non ho potuto fare quello che fa Lady GaGa. Loro non possono fare quello che faccio”.

Fonte:tgcom