Uccide l’ex convivente a coltellate dopo anni di persecuzioni. E’ successo a Matera

UCCIDE EX CONVIVENTE MATERA – Una donna di 38 anni, Anna Rosa Fontana, è stata uccisa ieri in tarda serata a Matera dall’ex convivente, Paolo Chieco, di 53 anni, che l’ha attesa sotto casa e l’ha colpita con cinque coltellate di cui una, fatale, alla schiena inflitta con molta violenza. La tragedia è avvenuta in via Lucana. Subito dopo, sulla base di riscontri testimoniali, l’uomo è stato rintracciato presso l’abitazione della madre ed arrestato dagli agenti della Squadra mobile. Chieco era già noto per aver già tentato di uccidere nel 2005 la donna, episodio per il quale fu condannato ad otto anni e quattro mesi di reclusione per tentativo di omicidio ma era a piede libero. Recentemente – a novembre – gli era stata notificata una misura interdittiva per ‘atti persecutoriì (stalking) in base alla quale non poteva avvicinarsi alla vittima che continuava invece a seguire.

Adnkronos