Dove andare a Roma: a Natale piazza di Spagna e piazza Navona ricche di bancerelle con maxi presepi

BANCARELLE PRESEPI PIAZZA NAVONA E SPAGNA – Arriva Natale e porta i presepi nella Città. Questa mattina ne sono stati inaugurati due a piazza Navona e a piazza di Spagna: il primo è un presepe popolare veneto, mai proposto in precedenza; il secondo consueto presepe artistico ‘pinellianò allestito sulla scalinata di Trinità dè Monti. All’inaugurazione di entrambi ha partecipato l’assessore alle politiche culturali di Roma Capitale Umberto Croppi. A Piazza Navona la scenografia è costituita da un ambiente rurale, con lo sfondo caratterizzato da architetture venete. Le statue, di produzione artigianale e terracotta policroma sono alte più di 50 centimetri e sono state realizzate da Mauro Marcato. Nell’altra piazza capitolina, sulla scalinata di Trinità dè Monti, l’amministrazione capitolina come ogni anno in occasione delle festività natalizie ha allestito il presepe artistico pinelliano. Si tratta di una ricostruzione recente fedele, nelle scenografie in legno e vetroresina e nelle statuine di cartapesta, all’originale ottocentesco realizzato dallo scenografo Vincenzo Confidati su bozzetto di Angelo Urbani del Fabbretto. I personaggi di cartapesta, questa volta, sono alti circa 70 centimetri e sono stati realizzati secondo le caratteristiche delle raffigurazioni popolari romanesche del Pinelli.

Ansa