No Tav, Gasparri: “I gruppi violenti sono incoraggiati dalla sinistra

Maurizio Gasparri

GASPARRI NO TAV SINISTRA – Il Presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri, in una nota ha puntato l’indice contro la sinistra, che secondo l’ex An, fomenta l’odio dei No Tav: “Incoraggiati da ogni demagogia della sinistra, gruppi di violenti scendono in campo sfruttando la vicenda Tav per un chiaro disegno politico. È l’Italia peggiore che mostra il suo volto violento. Che vuole bloccare ogni progresso, ogni opera pubblica, si tratti di una ferrovia o di un termovalorizzatore. Una sinistra estrema, aggiunge che condiziona tutta la sinistra. Che non sarebbe mai in grado di governare l’Italia attuando indispensabili programmi di modernizzazione. Non c’è solo una intollerabile violenza in quel che sta avvenendo. C’è la conferma che certa gente vuole paralizzare il Paese condannandolo alla miseria, senza energia, senza trasporti, in un mare di spazzatura”.

redazione online