Milioni di italiani utilizzano Internet per prenotare le vacanze e fare shopping

    ITALIANI USANO INTENET PER VIAGGI E SHOPPING – La crisi economica sta colpendo duramente anche l’Italia e non tutti possono permettersi di andare in vacanza. I fortunati che hanno questa possibilità preferiscono programmare i viaggi attraverso Internet, o almeno questo è quanto emerge dagli studi realizzati dal sito SpeedVacanze e da Best Network, società di marketing. L’indagine riporta che nel mese di giugno sono 26 milioni gli italiani che hanno utilizzato il web e che la metà di questi usufruisce quotidianamente della Rete.

    I dati dimostrano che nel Bel Paese Internet va forte soprattutto per la prenotazione delle vacanze, per i servizi finanziari e per lo shopping di abbigliamento: i tre settori conquistano rispettivamente il 32%, il 27% e il 23% degli internauti. Per quanto riguarda invece la distribuzione geografica, risulta che il 42% dei milanesi sceglie il web per organizzare le proprie vacanze; notevoli anche i numeri dei romani, al 39%, e dei napoletani, al 32%.

    La internet economy italiana vale oltre 32 miliardi di euro, l’equivalente del 2% del Pil italiano – sottolinea Giuseppe Gambardella di SpeedVacanze – ”Ma se oltre all’impatto diretto di internet sull’economia si considerano anche gli impatti indiretti, come, ad esempio, il valore dei beni e servizi trovati online e successivamente acquistati offline, il totale dell’impatto diretto e indiretto di internet sull’economia italiana è di quasi 60 miliardi”. “Internet è uno strumento indispensabile per l’industria turistica – prosegue – che attraverso il web riesce a vendere i propri servizi a prezzi sempre più competitivi e a proporre un ventaglio di offerte sempre più diversificate”.

    Redazione online