Terremoto a Roma: scossa di magnitudo 3.2 sui monti Sabatini

Il terremoto sui Monti Sabatini, vicino Roma, del 10 luglio 2011 (immagine INGV)
TERREMOTO A ROMA – Ieri sera a Roma è stata avvertita una scossa di terremoto. Per quanto fosse di piccola entità, la scossa è stata sentita chiaramente dalla popolazione. Il sisma di magnitudo 3.2 si è verificato alle 20:13 con epicentro nella zona dei Monti Sabatini, ad una profondità di 2,6 chilometri, secondo quanto riporta il sito web dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia).

L’entità del sisma era stata data in un primo momento a 3.6 di magnitudo, poi successivamente abbassata a 3.2 gradi della scala Richter.

I Monti Sabatini, zona dell’epicentro, si trovano a 35 chilometri a Nord-ovest di Roma.

Redazione