Coppa America 2011, Quarti di finale: Brasile – Paraguay 0-2 (D.c.r) tabellino e cronaca

Julio Cesar

BRASILE PARAGUAY -90 minuti di tempi regolamentari più 30 minuti di supplementari non sono bastati al Brasile per vincere la partita senza evitare i calci di rigore. Una partita dominata dalla squadra verdeoro. Il Paraguay ha cercato i rigori per tutta la partita ed è riuscito a portare la Selecao ai tiri dal dischetto. Nel secondo tempo supplementare il Paraguay ha rischiato di andare addirittura in vantaggio con Estigarribia. Protagonista della serata “El polipo” Villar, il portiere paraguaiano. La squadra di Martino non ha mai tirato in porta ed è incredibile per il Brasile non essere mai riusciti ad andare in rete. Ai penalty si è vista una delle sequenze più ridicole mai viste dal dischetto. Il Brasile degli specialisti ha sbagliato quattro calci di rigore, calciandoli malissimo con tre tiri fuori e uno parato. Il Paraguay è in semifinale

BRASILE PARAGUAY O-O (0-2 dopo i calci di rigore)

Brasile 4-2-1-3: Julio Cesar; Maicon, Lucio, Thiago Silva, André Santos; Lucas, Ramires; Ganso; Robinho, Pato, Neymar. All. Menezes

Paraguay 4-4-2: Villar; Veron, Da Silva, Alcaraz, Torres; Vera, Caceres, Riveros, Estigarribia; Haedo Valdez, Barrios. All. Martino

Sequenza rigori:

Elano (B): fuori

Barreto (P): fuori

THiago Silva (B): parato

Estigarribia (P): gol

Andres Santo (B): fuori

Riveros (P): gol

Fred (B): Fuori

Il Brasile ha sbagliato 4 calci di rigore

Michele D’Agostino