Politica

venerdì, gennaio 20th, 2012

Liberalizzazioni: i commenti dei partiti. Siciliani in ginocchio a causa dello sciopero dei tir

palazzo chigi2 e1327062212985 Liberalizzazioni: i commenti dei partiti. Siciliani in ginocchio a causa dello sciopero dei tir

Palazzo Chigi

LIBERALIZZAZIONI CDM – E’ tempo di Cdm oggi che si è riunito, procedendo con la cosiddetta ‘fase 2′ con l’obiettivo di varare un decreto sulle liberalizzazioni per far risalire la china al ‘Bel Paese’. In merito i partiti hanno chiesto al premier Monti di dare subito una regolamentazione in merito a determinati settori, quelli più grandi oppure che richiedono forza lavoro più utile in altre mansioni.

In merito Luigi Casero, deputato del Pdl, ha detto: “Abbiamo chiesto al governo di partire dalle grandi liberalizzazioni che sono più utili al sistema e che riguardano l’energia, le assicurazioni, le banche, i trasporti e i servizi ai cittadini. Il governo deve affrontare questi temi, così come quello dell’acqua, che ricordiamo è uno dei settori con i costi superiori. Non vorremmo che sulle grandi tematiche ci siano solo norme manifesto”.
Per Angelino Alfano è doveroso puntare sulle liberalizzazioni: “Il governo più farà liberalizzazioni forti e ampie e più avrà il nostro sostegno. Vogliamo delle liberalizzazioni che sblocchino il mercato e che portino qualcosa nelle tasche dei cittadini”, ha spiegato il segretario del Pdl durante una seduta promossa dal gruppo della Camera e inerente appunto la crisi.

A dire la sua anche il Pd e precisamente Francesco Boccia, il quale ha spiegato: “Non capisco perché in Italia siamo costretti a pagare un obolo per un diritto come quello di vendere o comprare casa. In molti paesi europei – ha continuato Boccia – la casa si vende con un fax e poi è lo stato che verifica se quel bene è libero da vincoli. I notai potrebbero invece mettere a disposizione la loro professionalità in altre operazioni, ad esempio, nelle grandi transazioni finanziarie”.

Intanto a scioperare, dopo i tassisti che oggi però hanno ripreso regolare servizio, anche i tir operanti in Sicilia che hanno fermato i mezzi pesanti per opporsi al caro benzina. Una mossa che dopo cinque giorni ha letteralmente paralizzato l’isola rendendo impossibile il rifornimento di carburante, oltre alla reperibilità di alcuni beni alimentari di prima necessità.

L.B.

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan

Commenti
Notizie Correlate
Angelino Alfano (VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)

sabato, 26 luglio 2014 - ore: 23:09

Angelino, che ha preso un’altra strada e non sa tornare indietro

Forse la prospettiva delle elezioni non è  così lontana. L’opzione è sul tavolo […]

Binari stazione centrale Napoli (screen shot youtube)

venerdì, 18 luglio 2014 - ore: 12:19

In crescita disagio e povertà nelle stazioni italiane

L’Osservatorio nazionale sul disagio e la solidarietà nelle stazioni italiane, organizzazione di Ferrovie […]

Migranti (Marco Di Lauro/Getty Images)

mercoledì, 16 luglio 2014 - ore: 20:03

Rivolte migranti nel casertano. Alfano invia rinforzi

Il ministro degli Interni, Angelino Alfano, ha partecipato oggi ad un vertice assieme […]

Manifestazione per il lavoro (Foto: DAMIEN MEYER/AFP/Getty Images)

mercoledì, 16 luglio 2014 - ore: 12:33

La Uil denuncia: in 6 anni perso un milione di posti di lavoro

“No Pil? No job“, è il curioso e ironico titolo del rapporto della […]

Migranti (Marco Di Lauro/Getty Images)

lunedì, 14 luglio 2014 - ore: 16:16

Castel Volturno. La rabbia dei migranti dopo il ferimento di due ivoriani

E’ rivolta a Castel Volturno, in provincia di Caserta, dove alcuni migranti hanno […]

Angelino Alfano (Getty Images)

lunedì, 14 luglio 2014 - ore: 15:14

Sorrento. Alfano su legge elettorle: “Daremo battaglia”

Il ministro degli Interni e leader del Nuovo Centrodestra, Angelino Alfano, ha oggi […]

Napoli, che nervosismo in casa azzurra: Benitez caccia prima Callejon e poi Behrami dall’allenamento!

  Primi scricchiolii della stagione in casa Napoli. Grande nervosismo nella giornata di […]

lunedì, 28 luglio 2014 - ore: 09:48 - Leggi Tutti >>

Costa Concordia. Si cerca Rebello prima dello smaltimento

Dopo le complicate operazioni di rigalleggiamento, trasporto e, infine, ormeggio presso il porto […]

lunedì, 28 luglio 2014 - ore: 09:44 - Leggi Tutti >>

Calciomercato Juventus, ecco un altro acquisto per Allegri

  Juve ancora protagonista sul mercato. Tra oggi e domani dovrebbe essere ufficializzato […]

lunedì, 28 luglio 2014 - ore: 09:42 - Leggi Tutti >>

Calcio, la Fiorentina ritira il proprio appoggio verso Tavecchio dopo le frasi razziste

  Dopo la bufera abbattutasi su Carlo Tavecchio, a causa delle sue frasi […]

lunedì, 28 luglio 2014 - ore: 09:27 - Leggi Tutti >>

Riforme, in settimana Renzi incontrerà Berlusconi

  Domani, o al più tardi entro giovedì il premier Matteo Renzi incontrerà […]

lunedì, 28 luglio 2014 - ore: 09:21 - Leggi Tutti >>

advertising