La baby sitter di Barack Obama è stato un Trans: ora vive in estrema povertà

Evie, la tata trans di Obama

TATA TRANS OBAMA – Quando abitava in Indonesia il presidente degli Usa, Barack Obama, aveva una tata. Nulla di rilevante se non fosse che era un trans. Oggi tata Evie, ex Turdi,  è uscita allo scoperto, intervistata da Associated Press, e ha parlato della sua difficile condizione:  “Ho sempre saputo in cuor mio di essere una donna ma non volevo morire così“.  Il trans dopo la partenza della famiglia Obama ha fatto la prostituta, in quanto nessuno voleva darle un lavoro, subendo i maltrattamenti che spettano alle persone come lei:  “Da allora non mi sono più vestita da donna”.

Evie era stata assunta dalla madre di Barack, l’antropologa Ann Dunham e dal secondo marito di lei, Lolo Soetoro, inizialmente come cuoca anche se presto era finita a occuparsi anche dell’allora piccolo Barry (come veniva chiamato il presidente Obama). Dopo la partenza nel 1971 della famiglia la vita di Evie è cambiata e ora, dai margini della società, chiede aiuto a colui che ha cresciuto.

Redazione online

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan