Bari, blitz antidroga: arrestati 50 affiliati vicini al clan Parisi e Diomede, cocaina e hashish da Spagna e Olanda

 

BARI – I carabinieri del comando provinciale di Bari hanno eseguito 50 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti presunti affiliati a due organizzazioni criminali vicini ai clan baresi Parisi e Diomede. Per loro l’accusa è di traffico di sostanze stupefacenti provenienti da Spagna e Olanda, associazione per delinquere finalizzata e detenzione e porto in luogo pubblico di armi. Sedici persone sono già state arrestate in flagranza di reato. Nel corso del blitz antidroga sono stati sequestrati 36 chilogrammi di droga fra cocaina e hashish.  I provvedimenti sono stati emessi dal gip del Tribunale di Bari su richiesta della direzione distrettuale antimafia.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan