Cuba: Onu stanzia 150 milioni di dollari per un programma quadriennale di riforme

L'insediamento di Raul Castro (getty images)

Saranno stanziato oltre 150 milioni di dollari nel quadriennio 2014-2018 per sostenere lo sviluppo economico, sociale ed ecologico di Cuba.
E’ quanto hanno annunciato oggi le Nazioni Unite spiegando che “le risorse programmate per il prossimo periodo 2014-2018 per le agenzie, i fondi e i programmi che fanno parte dei settori della cooperazione sono state stimate in 151,8 millioni di dollari”.
Un accordo di cooperazione che s’inserisce nel programma di riforme avviate dal presidente Raul Castro, come “processo di ammodernamento del modello cubano”, siglato ieri tra il ministro per il commercio estero cubano, Isidoro Malmierca e il rappresentante Onu, Barbara Pesce-Monteiro.

Redazione