Merkel sostiene austerity nell’eurozona: “Sta funzionando in Italia e Grecia”

Angela Merkel (Getty Images)

In un’intervista televisiva andata in onda sulla rete pubblica Ard, la cancelliera tedesca Angela Merkel, rispondendo ad alcune critiche sollevate al riguardo della politica di austerità nella zona euro, avrebbe preso come esempio i frutti di tale politica applicata in Italia: “L’Italia è uscita dalla procedura di deficit eccessivo, la Grecia è sulla via del miglioramento”, ha affermato la Merkel davanti ad una platea di oltre 150 elettori, selezionati dall’Istituto demoscopico Infratest Dimap per partecipare al dibattito televisivo.

A due settimane dalle elezioni federali del 22 settembre, come riporta Tmnews, la cancelliera avrebbe trionfato sull’elettorato affrontando tematiche cruciali per il paese come lavoro e stipendi. Sul piano dell’occupazione la Merkel ha assicurato che “il lavoro per tutti deve restare sempre il nostro obiettivo. Ma non deve essere lavoro a qualunque prezzo: le persone che lavorano tutto il giorno devono poter vivere del loro stipendio”.
Tuttavia, tra gli argomenti più delicati, come l’adozione per le coppie gay, la Merkel si sarebbe mostrata un po’ esitante ed avrebbe poi risposto che in merito alla questione “bisogna prima riflettere sul benessere del bambino”.

Redazione