Germania: il Csu ottiene la maggioranza assoluta in Baviera. Soddisfazioni della Merkel

Governatore della Baviera, Horst Seehofer del Csu e Christian Ude candidato del Spd (Getty images)

Nelle elezioni regionali che si sono svolte ieri in Baviera, l’Unione cristiano sociale (Csu), il partito alleato con il partito Cdu della Cancelliera Angela Merkel al Governo, ha conquistato la maggioranza assoluta con il 47,7% dei voti superando il 43,4% ottenuto nel 2008.
Come riportano le agenzie, dopo cinque anni di governo con la Fdp, il Csu tornerà a governare da solo, con la maggioranza assoluta, come nel lungo periodo tra il 1962 ed il 2008.
Horst Seehofer, leader della Csu che dal 2008 ricopre il ruolo di governatore del Baviera è stato riconfermato.

Soddisfazioni espresse dalla Cancelliera non solo per la maggioranza ottenuta in Baviera dal partito alleato, in vista delle elezioni legislative di domenica prossima, ma anche per un’affluenza alle urne che è stata del 63,9% molto superiore al 57,9% del 2008.

Nelle elezioni di ieri, i socialdemocratici (Spd) hanno ottenuto il 20,6% (18,6% nel 2008) mentre i liberali (Fdp) subiscono un crollo passando dall’8% nel 2008 al 3,3% e non entreranno nel parlamento regionale. Perdono consensi anche i Verdi che conquistano l’8,6% (9,4% nel 2008) e gli Elettori Liberi il 9% (10,% nel 2008). La Linke ha riportato un solo 2,1% mentre il partito dei Pirati è andato il 2%.

Redazione